stoneeight


Vai ai contenuti

Il repertorio

Il repertorio "storico" del coro è sostanzialmente basato sulla musica popolare, tradizionale e folk, anche d'autore, ma comprende anche alcuni brani classici e canzoni contemporanee, spirituals e gospels.

Tutti i nostri brani sono arrangiati per coro a quattro voci, molti in versione originale dal maestro Bustos.

Quest'anno soprattutto

 Jazz (A Little Jazz Mass, A Gaelic blessing, What a wonderful world) 

Africa (Kum Ba Yha, A South African Trilogy, Bethelemu, ...)

(Passa il mouse sul testo per fermare lo scorrimento)

  • A Gaelic blessing: di John Rutter.
  • Aguas de março: di Antonio Carlos Jobin (arr. A.Bustos).
  • A Little Jazz Mass (Kyrie, Gloria, Sanctus, Benedictus, Agnus Dei): di Bob Chilcott.
  • Amazing Grace: uno dei più famosi inni cristiani protestanti in lingua inglese, cantato anche durante il periodo natalizio.
  • A South African Trilogy (Siyahamba, Vula Botha, Bamthatha): popolare Sudafricano, raccolto da A. Nyberg, arr. S.P.Barnicle .
  • Auelì: “pizzica” salentina (arr. A.Bustos).
  • Ave verum: W.A. Mozart.
  • Berimbau: Brasile, Testo: Vinicius de Moraes, Musica: Baden Powell de Aquino, Arr. Arlindo Teixeira.
  • Betelehmu: canto natalizio della Nigeria.
  • Bianco Natale: versione italiana di White Christmas (di Filippo Bellobuono, Filibello; arr. A.Bustos).
  • Cantico delle creature: di San Francesco d'Assisi versione di P. Domenico Maria Stella.
  • Carole the Bells: tradizionale natalizia.
  • Christmas is a comin: Spiritual natalizio.
  • Cicerenella tenea no ciardino: filastrocca popolare napoletana del 1700 (arr. A.Bustos).
  • Da così dotta man: canzonetta rinascimentale a tre voci miste, di Giovanni Pierluigi da Palestrina.
  • El Nacimiento: da la Navidad nuestra di Ariel Ramírez (anche nella elaborazione Daniel Pacitti).
  • Fratello sole, sorella luna: di Riz Ortolani, nella colonna sonora del film omonimo (F. Zeffirelli, 1972 (arr. A.Bustos).
  • Giovanottina vieni alla fonte: brano della tradizione popolare umbro-toscana (arr. A.Bustos).
  • Hanacpachap Cussicuinin: Juan Pérez Bocanegra (Peru, 1631)
  • Happy Christmas (War is over): di John Lennon (arr. A.Bustos).
  • Iza kunyathel'i: canto tradizionale del Sudafrica (arr. A.Bustos).
  • Kali nifta: tradizionale Pugliese in lingua Griko, in collaborazione con la Surd Ensemble (arr. A.Bustos).
  • Kum Ba Yah: spiritual (arm. e elab. di U. Sanavio).
  • L’invito: canto popolare Umbria (arr. A.Bustos).
  • L’orchestra: tradizionale, Spagna (arr. A.Bustos).
  • La banda: di Chico Buarque (arr. A.Bustos).
  • La calle de las glicinas: Argentina, tango di Dante Lanutti (arr. A.Bustos).
  • La peregrinacion Huella: da la Navidad nuestra di Ariel Ramírez (anche nella elaborazione Daniel Pacitti).
  • Le olivare: tradizionale Umbria, in collaborazione con la Surd Ensemble (arr. A.Bustos).
  • Libertango: Astor Piazzolla.
  • Lulajźe Jezuniu: tradizionale natalizia polacca
  • Malaika, “Angelo mio”: tradizionale africana (arr. A.Bustos).
  • Michelle: J. Lennon, P. McCartney (arr. A.Bustos).
  • Mulinaru: tradizionale Umbria, in collaborazione con la Surd Ensemble (arr. A.Bustos).
  • My Lord, what a Morning: spiritual.
  • Natale fuori casa: canto in lingua Lingala di Patrick Lumumba Diya (arrangiamento originale).
  • Nèt dè Tsallende: di André Ferré – Paolo Manfrin.
  • Nobody knows: spiritual.
  • O Eguberri Gaua: canto basco di Natale Arr. Javier Busto.
  • Oh happy day: gospel.
  • Omaggio a Fabrizio De Andrè: elaborazione originale del maestro Bustos, basata su tre canzoni del cantautore genovese: La canzone di Marinella, La guerra di Piero, Il pescatore.
  • Opa Opa: folk, Isola di Pasqua, arr. Marco Duei.
  • Oy comamos y bebamos: villancico rinascimentale di Juan del Encina.
  • Pastores venid, pastores llegad: tradizionale Spagna
  • Pastori: Bepi de Marzi
  • Pizzica in la minore o di San Vito: tradizionale del Salento, in collaborazione con la Surd Ensemble (arr. A.Bustos).
  • Rockin' around the Xmas tree: Musica e testo di Johnny Marks arr. K. Shaw (rev. G. De Sanctis).
  • Sambalele: canzone tradizionale brasiliana (registrata dal grande musicologo Oneyda Alvarenga).
  • Signore delle cime: Bepi de Marzi
  • Somebody To Love: di Freddie Mercury (arr. A.Bustos).
  • Songoro Cosongo: Cuba, parole di Nicolàs Guillen, musica di Eliseo Grenet (1893-1950).
  • Sous le ciel de Paris: canzone di Hubert Giraud su testo di Jean Drejac, scritta per il film omonimo (1951) di Julien Duvivier.
  • Summer time: dall'opera Porgy and Bess di George Gershwin.
  • Swing low, sweet chariot: spiritual.
  • Tammuriata nera: Napoli, parole di E.A.Mario, musica di G.Nicolardi (arr. A.Bustos).
  • Tarantella di San Michele: tradizionale Campania in collaborazione con la Surd Ensemble (arr. A.Bustos).
  • The lion sleeps tonight – Wimowhe: canzone sulla base di una melodia africana Zulu di Solomon Linda and The Evening.
  • The Sound of Silence: del duo musicale Simon e Garfunkel, parte della colonna sonora del film Il laureato, di Mike Nichols con Dustin Hoffmann (arr. A.Bustos).
  • Thula baba, thula sana: tradizionale Africa
  • Tourdion: danza rinascimentale di Pierre Attaignant.
  • Va, pensiero: coro degli ebrei dal Nabucco di G. Verdi.
  • Venceremos (We shall overcome): canzone ispirata a un antico spiritual, di Pete Seeger.
  • Vendemanha: tradizionale, Brasile.
  • Venid pastores venid: villancico natalizio, molto antico, di Juan F. Jacoble.
  • Vira virou: di Keiton e Kledir, Brasile.
  • What a wonderful world: da Louis Armstrong (di Bob Thiele (George Douglas) e George David Weiss).
  • Woyaya: gospel, basato su una melodia del Gana.